Come organizzare un pigiama party perfetto per i tuoi figli

Con l’avvicinarsi dei compleanni dei tuoi figli, non sono più ammesse scuse. Quest’anno non la potrai evitare, gliel’hai promessa: la leggendaria festa del pigiama party.  Se la prospettiva di invitare tutti i loro amici per una notte intera allieta la tua prole, il tuo entusiasmo è certamente limitato. Va detto che avere diversi figli sotto la propria responsabilità non è facile. Ma con i nostri consigli e i giusti accorgimenti, riuscirai a fare felici i tuoi figli con poche facili mosse.

L’importanza dei dettagli nell’organizzazione di un pigiama party per bambini

Quando si organizza una festa in pigiama party, nessun dettaglio deve essere trascurato. È il segreto per evitare lo stress dell’ultimo minuto a seguito di una sventurata svista.  Per ciascuno dei passaggi che seguono, è sempre bene prendere decisioni insieme a tuo figlio, in modo che si senta davvero il re (regina) della serata.

Scegli una data

Se stai organizzando una festa in pigiama come corollario di una festa di compleanno, assicurati che la data non sia troppo lontana dall’evento. Se si stanno avvicinando le vacanze scolastiche, preferisci una sera fra queste, altrimenti un fine settimana andrà bene. Non ti aspetterai davvero che tanti piccoli insieme in una stanza penseranno di dormire più di mezzora? Dunque per evitare che al mattino risultino affaticati a scuola, scegliere una sera del weekend è sempre l’opzione migliore.

Quali amici invitare? Domanda ingannevole!

Consiglia a tuo figlio di scegliere solo i suoi amici più cari. A livello organizzativo, oltre 5 piccoli compagni, le cose possono diventare un po’ complesse, specialmente per te. Limita il numero di inviti.
Parlando di inviti questi possono essere fatti manualmente. Glitter, colla, adesivi e cartone colorato, niente batte le creazioni fatte in casa. È un’occasione per trascorrere un pomeriggio creativo con il tuo bambino ma anche per definire il tema della serata insieme!

Quali attività pianificare?

Le cose serie ed impegnative iniziano adesso. Le attività varieranno necessariamente se organizzi la festa per il tuo ragazzo o la tua ragazza.

Pigiama Party tra ragazze: le attività

  • Beauty party : purché non siano troppo piccole, la beauty party è essenziale per le feste in pigiama. Tra capelli, trucco e manicure, è tempo di introdurle alla civetteria tra donne!
  • Proiezione di un film “girly”;
  • Presentiamo le loro papille gustative al gioco del gusto. Facile da realizzare, è sempre divertente. Il principio è bendare una persona e fargli indovinare il cibo che assaggia.;
  • Il karaoke attira sistematicamente le bambine. È un’opportunità per realizzare il loro sogno di diventare una “pop star” per una serata.

Pigiama Party tra ragazzi: le attività

  • Riuniamo i piccoli buongustai attorno a una festa del pancake. Basterà disporre dei pancake già realizzati da noi e diversi tipi di salse, sciroppo d’acero, crema alla nocciola, panna, più decorazioni varie come gli smarties o gli mm’s, a questo punto facciamo in modo che ognuno sia libero di preparare il proprio pancake e aggiungere tutti gli ingredienti che gli piacciono. Un’attività che suggerisce molta complicità e appetito!
  • Console dei videogame, giochi da tavolo, giochi di ruolo;
  • Se il tempo lo consente e sei abbastanza fortunato da avere un giardino, scegli le attività all’aperto in prima serata: caccia al tesoro, nascondino, corsa al sacco, zip line installata tra 2 alberi, ecc.

Il cibo più adatto al pigiama party

Essendo quasi determinato il corso della serata, è tempo di pensare ad alcuni elementi più funzionali. Innanzitutto, pensa che sarà necessario saziare tutto questo piccolo mondo di bambini. Scegli cibi pratici da mangiare che li rendano felici: patatine, caramelle, popcorn, ecc. E per aggiungere un po’ di originalità, perché non creare hamburger o hot dog fatti in casa? Se la tua disponibilità di tempo non lo permette, ricorda che la pizza resta sempre il pasto preferito di ogni piccolino (e anche di noi adulti). In tutti i casi, ti consigliamo di optare per piatti usa e getta, in questo modo eviterai qualsiasi rischio di rottura e ferita per i bambini. Se sei preoccupata per la salute del pianeta, sappi che esistono piatti usa e getta ecologici e biodegradabili!
Fai attenzione, non dimenticare la colazione il giorno successivo. Anche se è improbabile che i bambini si svegliano affamati, avranno comunque in programma di riempire lo stomaco. Succhi di frutta, panini, frittelle e cioccolata calda saranno i tuoi alleati!

Lascia un commento