Come organizzare una festa di Halloween per bambini

È una delle feste più attese da bambini, dopo Natale ovviamente. Perchè se Natale è sinonimo di regali e famiglia, Halloween è festa, divertimento e maschere dell’orrore (o quasi). Bene, ci siamo quasi, il 31 ottobre è vicino e che si voglia o no per tutti i bambini è l’occasione giusta per mascherarsi e festeggiare insieme. Oggi vogliamo parlarvi proprio di questo, degli ingredienti necessari per organizzare una divertentissima e paurosissima festa di Halloween a misura di bambino. Ma andiamo con ordine e vediamo insieme cosa proprio non può mancare!

Maschere e vestiti paurosi

Scheletrizombi, fantasmi, streghe e tutto ciò che sembri pauroso! Se avete deciso di organizzare una festa in casa e di invitare gli amichetti dei vostri bambini ricordatevi di non far mancare qualche travestimento in più. Non tutti i bambini verranno mascherati ma fargli trovare loro anche solo una mascherina divertente sarà sicuramente apprezzato.  Un tocco ancora più originale e divertente? Una make up artist che trasformerà i vostri bambini in piccoli mostriciattoli!

Dolcetto (di Halloween) o scherzetto?

Ogni festa che si rispetti deve prevedere dolci, dolcetti e tante prelibatezze e anche il buffet deve essere rigorosamente in tema Halloween.  Via libera, dunque, a biscotti a forma di pipistrello, caramelle, dolci a base di zucca e tanto altro. Quello che conta è essere creativi e sorprendere tutti i piccoli invitati. Ricordatevi di tenere con voi una bella scorta di caramelle e cioccolatini per chi verrà a bussare alla vostra porta. Non vorrete mica cadere vittima di diabolici scherzetti?

Film e cartoni in tema Halloween

Intrattenere i bambini tutto il pomeriggio non è poi così semplice e oltre ai tanti giochi da fare insieme (ma di questo ne parleremo più tardi) una buona idea anche per calmare la troppa euforia è quella di coinvolgerli nella visione di film e cartoni di Halloween. Qualche idea? “C’era una volta Halloween” di Walt Disney, “Scooby Doo e il Re dei Goblin”, “Winnie The Pooh e il primo Halloween da Efelante” , solo per fare qualche esempio.

Ora non vi resta che organizzare la festa più paurosa di sempre! Buon divertimento.

Lascia un commento